LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-

Sabato 28 novembre, presso Teatro S. Caterina, piazza don E. Smaldone, per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, spettacolo "Non dire no! Altrimenti...". Domenica 29 novembre, presso Teatro Chiesa di Costantinopoli, via Dei Goti, spettacolo "Ferdinando" di Annibale Ruccello. Regia unica di Antonio D'Andretta.

Pubblicato in Curiosita'

Si apre in questo weekend (sabato e domenica) la stagione teatrale del Delle Arti di Salerno, all'insegna della comicità, made in Napoli, con Biagio Izzo in "L'amico del cuore". Scritto, diretto e sceneggiato da Vincenzo Salemme. Lo spettacolo vede protagonista il comico partenopeo nel ruolo di Michele Seta (che fu interpretato per la prima volta sia al cinema che al teatro da Carlo Buccirosso), che sul palco sarà accompagnato da un cast di grande professionalità.

La commedia trova terreno fertile nelle dinamiche degli equivoci, dell’ipocrisia, dell’invidia e del provincialismo: i personaggi, infatti, si vestono di un ruolo e sfidano le leggi della moralità e dei sentimenti per nascondere la propria natura più profonda, e il tutto per portare in superficie la crudeltà dei rapporti umani. La commedia degli equivoci firmata da Salemme, come detto andrà in scena sabato 7 novembre alle ore 21.15 e domenica alle ore 18.30. Per info e prenotazioni dei biglietti si può contattare il botteghino al numero 089 221807.

Dunque si riaccendo le luci della ribalta al Delle Arti ma si accendono anche le Luci d'Artista. E sarà proprio Biagio Izzo il testimonial d'eccezione di questa edizione 2015 delle “Luci d’Artista” come vuole la tradizione ormai da anni, che ha sempre visto un personaggio dello spettacolo essere presente alla prima di questo grande evento, Ma gli spettacoli in programmazione sono davvero tanti.

A seguire, infatti, sul palco del Delle Arti di Salerno, si alterneranno GIULIANA DE SIO, MARISA LAURITO, SERENA AUTIERI, LINA SASTRI, CARLO BUCCIROSSO, ANGELA FINOCCHIARO, LUIGI DE FILIPPO e I DITELO VOI (c.s.)

Pubblicato in Fuori Citta'

Nell'ambito delle manifestazioni estive promosse dal Comune di Angri domenica 27 settembre ore 19:30 - Pinacoteca di Palazzo Doria

Pubblicato in Curiosita'

IV rassegna teatrale "Angri a teatro". Domenica 1 febbraio, ore 18, in scena la scuola-teatro Gregorio Rocco  con lo spettacolo "Assassinio nella cattedrale". Teatro Oratorio S. Caterina, piazza don Enrico Smaldone

Teatro

Pubblicato in Curiosita'

Giorno della MemoriaIl 27 gennaio il mondo ricorda l’ Olocausto e le vittime del Nazismo celebrando il Giorno della Memoria. L’ amministrazione comunale di Angri per l’ occasione offrirà spunti di riflessione ai più giovani  attraverso il teatro. La compagnia teatrale professionistica Tavole Da Palcoscenico Academy, infatti, metterà in scena nei giorni 26 e 27 gennaio per gli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di Primo Grado e quelli delle classi quinte delle scuole secondarie di Secondo Grado angresi, presso la Sala Teatro Gioacchino Illiano di Via Madonna delle Grazie, il testo inedito “Ultima Fermata: Chi è di scena?” scritto, diretto ed interpretato dal giovane ma talentuoso autore Cristian Izzo, con Alessandro Langellotti e Maia Salvato direttrice tra le altre cose, dell’ omonima Accademia di Musical della città doriana. Lo spettacolo, finalista tra l’ altro all’ ultima edizione del Roma Fringe Festival, racconta la storia di due fratelli autistici che affrontano il loro ultimo viaggio verso i campi di sterminio, il cui unico punto di riferimento è la madre che li educa al teatro, spingendoli a praticarlo per fare in modo che, recitando, nascondano quanto in loro c’è di speciale. L’ ultimo regalo della cara madre, prima della definitiva separazione, sarà donare loro un’ illusione che li difenderà dalla paura; Michele e Michele, infatti, lasciano il tetto materno credendo di dover andar a Roma per il loro grande debutto teatrale.

Il testo vuole riportare alla memoria degli spettatori, un aspetto dell’ Olocausto spesso trascurato: la persecuzione razziale, del periodo nazifascista, non coinvolgeva solo gli ebrei, ma anche tutta una parte di umanità “sbagliata”. Omosessuali, zingari e anche soggetti affetti da autismo, definiti “deficienti geniali” sottoposti, se possibile, a torture ancor peggiori degli altri perseguitati, diventavano oggetto di esperimenti e operazioni atroci e bestiali. Così la Shoah, assume un significato ancora più ampio, di quello attribuitogli dal senso comune: la Shoah fu la presuntuosa follia di eliminare qualsiasi cosa potesse apparire incongruente con un disegno di perfezione perversa, come a dire, che si distruggeva una gran parte di umanità, per migliorare l’ umanità stessa.

Ricordare è un dovere morale prima ancora che istituzionale, affinché gli errori del passato siano un monito per il presente ed il futuro.

Pubblicato in Curiosita'

IV rassegna teatrale "Angri a teatro". Domenica 25 gennaio, ore 18, in scena Peppe Lanzetta con lo spettacolo "Con le mani in tasca". Teatro Oratorio S. Caterina, piazza don Enrico Smaldone 

Peppe Lanzetta

Pubblicato in Curiosita'

Il Gruppo di animazione teatrale "Nati per Caso" e gli anziani del Centro Diurno presentano lo spettacolo "Senza mani e senza piedi...", domenica 25 gannaio 2015 - ore 19.30 Sala teatro Parrocchia M. delle Grazie - Viale Europa. INGRESSO GRATUITO

Senza mani e senza piedi

Pubblicato in Curiosita'

Sabato 10 Gennaio, alle ore 20.00, presso la sala-teatro "Santa Caterina", in piazza Trivio, il primo spettacolo della IV Rassegna "ANGRI A TEATRO".

In scena il famoso e bravissimo comico napoletano Lino D'Angiò. Mentre Domenica 25 gennaio Peppe Lanzetta in "Con le mani in Tasca".

Il costo del singolo spettacolo sarà di 10 euro e sarà possibile acquistare un mini abbonamento per due spettacoli: Lino D'Angiò + Peppe Lanzetta al costo di 15 euro

Teatro

Pubblicato in Eventi

Accademy AngriTavole Da Palcoscenico Academy incontra Luigi Pirandello, Sabato 6 Dicembre e Domenica 7 Dicembre uno stage per attori e danzatori dal titolo "L'UOMO DAL FIORE IN BOCCA", Stage per attori/ danzatori diretto da Sara Pallini & Iolanda Salvato

L'uomo dal fiore in bocca è tra i testi più rappresentati e sicuramente tra i più noti della nostra drammaturgia, ed è materiale vivo per un attore / danzatore che voglia approfondire il proprio studio. Questo stage mira alla creazione di un personaggio che vive nel corpo dell'attore attraverso le parole dell'autore. Nel caso specifico Luigi Pirandello, le cui parole "si reggono in piedi da sole" ma che, attraverso il corpo e l'interpretazione di un attore trovano di volta in volta vita nuova in palcoscenico da R. Ruggeri a V. Gassman ai giorni nostri.

Lo stage sarà pertanto articolato in due fasi inizialmente separate ma che poi troveranno coerenza nel lavoro di messa in scena, secondo le peculiarità di ciascun interprete.

Nella prima fase sarà svolta un'attività di training fisico che nasce dalla contaminazione di due discipline: la danza e l'aikido.
Nella seconda fase dello studio si affiancherà la figura del regista, colui che prima di ogni idea, dirige un attore.
Il secondo giorno ci si concentrerà invece sulla messa in scena.

Lo stage di terrà nei giorni del 6 e 7 dicembre 2014

6 DICEMBRE : dalle ore 10.30 / 17.00

7 DICEMBRE : 10.30/14.00

È obbligatorio un abbigliamento comodo.
I partecipanti devono aver letto il testo L' UOMO DAL FIORE IN BOCCA di Luigi Pirandello

Stage a numero chiuso pertanto è gradita prenotazione chiamando al nostro numero 3385803505

Pubblicato in Curiosita'

Giovedì 4 dicembre alle ore 16.00 presso la Casa dell'ex Combattente i provini per la selezione degli allievi interessati alla Prima Scuola di Recitazione "Eduardo De Filippo" diretta da Sergio Solli

scuola teatro

 

 

Clicca qui per il manifesto ufficiale

Pubblicato in Curiosita'
Pagina 1 di 5

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella

Login or Register

LOG IN