LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-
Urbanistica

Urbanistica

Fatti e notizie legate ai problemi urbani di Angri: strade, piazze, edifici, ecc..

Pubblicato in Urbanistica

Sicurezza stradale, installazione degli attraversamenti pedonali a raso, istituzione del limite di velocita' dei 30 km orari in alcune strade.
Da domani, mercoledì 21 febbraio, sarà istituito un senso unico alternato in alcune strade cittadine, per i lavori di fresatura dell'asfalto in preeparazione della posa in opera degli attraversamenti pedonali a raso che saranno installati in diverse strade della città, in particolare nei pressi delle scuole cittadine. Inoltre nei giorni 22, 23 e 26 febbraio saranno istituiti alcuni divieti di transito per l'installazione degli attraversamenti pedonali, mentre il comando di polizia locale istituirà in quelle aree, il limite di velocita' dei 30 km orari. Le aree interessate dall’intervento sono 7 e saranno ubicate nelle immediate vicinanze degli ingressi scolastici. Le installazioni avverranno in via Stabia, via Da Vinci, via Dante Alighieri, via Badia, via Nazionale e via D’anna.


"Da domani si entra nella fase operativa per l'installazione degli attraversamenti pedonali a raso. Un'iniziativa di questa amministrazione e del comando della Polizia Locale retta dalla comandante Anna Galasso, che ha progettato l’installazione in 7 diversi punti della città". 
"Ci tengo a chiarire che questo è soltanto un primo lotto di interventi. Infatti sono state previste delle somme ulteriori da destinare all’installazione di ulteriori attraversamenti a raso in altre parti della città, cercando di coprire, nel più breve tempo, l’intero territorio comunale”

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Urbanistica

A seguito di un incontro tenutosi a Napoli tra i sindaco Cosimo Ferraioli e i dirigenti regionali, è stato raggiunto un accordo tra il Comune di Angri e la Regione Campania che autorizzerà la permuta definitiva tra la vecchia struttura ex Inam di via Arnedi e il nuovo Distretto sanitario di via dei Goti, accordo che consentirà di recuperare l'area con l'abbattimento del vecchio edificio e la realizzazione di una piazza.

Dal Profilo facebook del Sindaco: "Finalmente si avvia a soluzione la permuta di edifici tra il Comune di Angri e la Regione Campania. A seguito di un incontro a Napoli, che ho avuto con i dirigenti regionali, entro la fine del mese, arriverà sul tavolo dell’esecutivo di Palazzo Santa Lucia, la delibera che autorizzerà la permuta definitiva tra la vecchia struttura ex Inam di via Arnedi e il nuovo Distretto sanitario di via dei Goti.
Siamo riusciti a recuperare un edificio, che in questa prima fase vogliamo destinare alla creazione di uno spazio urbano attraverso la realizzazione di una piazza. Successivamente si potrebbe ipotizzare la realizzazione di un parcheggio interrato. Si partirà dalla demolizione del fabbricato”.


Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Eventi

Il Premio Città di Angri compie 15 anni e per l’occasione si rinnova, trasformandosi in un vero e proprio Progetto Culturale. Per l’anno 2018, infatti, l’Istituto Nazionale Arte Cultura Spettacolo – promotore ed organizzatore della kermesse Angrese – ha in serbo tante novità per quello che è già stato definito all’unanimità da critica, pubblico ed addetti ai lavori come “l’evento più qualificativo di questa terra”. Partiamo dal tema 2018: questa edizione verterà completamente sulla “Promozione Umana” intesa come lo sviluppo integrale dell'uomo sia nelle sue dimensioni socio-politiche sia, soprattutto, culturali.

Il tutto senza mai dimenticare “le nostre origini e la nostra storia”, con la consapevolezza del proprio passato, ricco di arte, cultura e tradizioni, guardando però al futuro con ottimismo e speranza. Altra sostanziale novità riguarda l’organizzazione: partirà in questi giorni una campagna sul web per reclutare giovani che intendono partecipare attivamente al progetto, portando idee ed esperienze ed apportando nuova linfa vitale. Restando al web, sarà presto, di nuovo, on line il sito istituzionale del Premio dove saranno comunicati “in progress” tutti gli aggiornamenti e le novità. Sarà anche potenziata la comunicazione attraverso i maggiori social. Sempre sul web, partirà una campagna di crowdfunding per consentire a tutti coloro che condividono l’interesse per il progetto (sempre più comune e social) di sostenerlo attivamente.

Infine gli eventi in senso stretto: da questa edizione l’anno si aprirà sempre con un convegno su tempi culturali e/o di pubblico interesse, e si chiuderà – poco prima di Natale – con una giornata di festa dedicata ai più piccoli e ai più sfortunati. Nel mezzo le cosiddette sezioni: il 28 marzo 2018 presso il liceo “Don Carlo La Mura” (partner scientifico) di Angri si terrà l’Angri Didactics Award – la sezione del “Premio” dedicata esclusivamente alla scuola ed all’insegnamento innovativo, con riconoscimenti riservati alle eccellenze nel campo della didattica, della ricerca, della formazione.

L’evento sarà ripetuto successivamente in altre scuole. Spazio anche alle altre municipalità del territorio: nel periodo estivo si svolgerà l’Agro Award sezione del “Premio” riservata alle eccellenze del comprensorio dell’Agro Nocerino Sarnese che farà tappa in diversi Comuni. Le novità riguardano 2 nuove sezioni: una riguardante lo sport ed una che si svolgerà totalmente tramite il web. Infine - last but not least – saranno intraprese una serie di azioni al fine di diffondere in Italia e nel mondo il nome e l’immagine di Sant’Alfonso Maria Fusco, il Santo di Angri canonizzato il 16 ottobre 2016 da Papa Francesco, in una gremita Piazza San Pietro.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Eventi

Giovedì 2 novembre su Rai1 in seconda serata su Porta a Porta un appuntamento imperdibile . Nel salotto di  Bruno Vespa sarà ospite la pronipote di Sant'Alfonso Maria Fusco, la professoressa Raffaella Del Pezzo per parlare del sacerdote di Angri e Fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista proclamato Santo il 16 ottobre 2016

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Incivilta'

Seguire e conoscere tutti i raggiri e le truffe non è impresa facile, la "fantasia" dei malviventi è capace di escogitare ogni giorno l'impensabile, ce ne sono di tutti i tipi e più volte abbiamo tentato di segnalarle per informare e prevenire, i social network in questo sono spesso di aiuto, rinfrescano la memoria e aumentano l'allerta.

Di questa truffa ne avrete sicuramente sentito parlare già altre volte, perché non è il primo caso, ma siccome vogliamo dare attenzione alle persone anziane, ne vogliamo parlarne nuovamente perché sta succedendo ancora.

Lo scenario è il parcheggio di un supermercato in un orario qualsiasi, anche pieno giorno, una persona appoggia la borsa sul sedile del passeggero e carica le buste della spesa in auto, nel baule e/o sul lato posteriore, a questo punto la persona scelta per essere colpita, in genere donne e anziani, viene distratta da un componente della banda facendo ad esempio cadere delle monetine, mentre il malcapitato si accerta della cosa, abbassandosi anche per raccoglierle, un complice apre l'auto e porta via il più possibile in un istante scappando con una macchina già pronta per partire.

Anche se è una tristezza dirlo ed affermarlo è sempre bene in alcune circostanze fare attenzione anche a chi fa una segnalazione per un'apparente gentilezza, è buona norma dunque tenere con sé i propri effetti personali, quali la borsa, mai lasciarla sul lato passeggeri in vista e alla portata di tutti.

Se dovesse capitare chiamare subito le forze dell'ordine.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Incivilta'

Continuano incessantemente i furti nelle aree di parcheggio angresi,  così come in altre zone della città, di conseguenza cresce la preoccupazione dei cittadini che giorno dopo giorno si sentono sempre meno sicuri.

L'ultimo episodio di microcriminalità è avvenuto lo scorso week-end, quando ad essere prese di mira sono state le auto parcheggiate a fondo Caiazzo, portati via airbag e altri piccoli oggetti.

Lo spiacevole episodio si somma agli innumerevoli furti che ultimamente hanno preso di mira soprattutto le auto in sosta.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Curiosita'

elezioniSorteggiati gli scrutatori per le elezioni politiche 2018

Il sorteggio è stato effettuato attraverso un'apposito software tra tutti gli iscritti all’Albo degli Scrutatori.

 

Qui la lista completa.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Curiosita'

Il Forum Dei Giovani di Angri è lieto di collaborare con il Forum di Sant'Antonio Abate, l’Associazione “Ampio Raggio” e gli altri Forum del territorio per l’attività di cooperazione a favore della popolazione irachena. L’operazione si pone come obiettivo principale quello di rendere meno difficile e dura la vita dei numerosi bambini che,quotidianamente, si vedono costretti a subire sulla propria pelle le angherie e le difficoltà della guerra.
Il materiale necessario, da consegnare entro e non oltre il 13 Gennaio,è di interesse didattico e ludico. Possono partecipare tutti i cittadini, di ogni età, che intendono donare materiale nuovo o usato;
tale materiale, poi, sarà trasportato, grazie all’ Esercito Italiano, in Iraq e distribuito a scuole ed orfanotrofi presenti sul territorio.

Per questo fine settimana la sede del forum dei giovani di Angri fungerà da “deposito” e potrete consegnare il vostro materiale ai giovani consiglieri presenti in sede.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Idee e Proposte

Bando di selezione di 50 artisti per la partecipazione al Progetto "Art House", finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile con l'avviso pubblico "Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici". Candidature entro il 1 Febbraio 2016.

Pubblicato il Bando di selezione di 50 artisti per la partecipazione al Progetto "Art House", finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile con l'avviso pubblico "Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici"

Obiettivo generale del progetto è supportare la professionalizzazione del lavoro creativo giovanile, agevolare l'entrata delle produzioni artistiche giovanili in circuiti economici finalizzati alla vendita e integrare il messaggio artistico nel tessuto civile e sociale.

Il core del progetto consiste nella conversione di una struttura confiscata alla criminalità organizzata in una casa dell'arte, sede di un'impresa sociale di distribuzione delle opere artistiche prodotte nella stessa location sul modello delle antiche botteghe d'artigianato e distribuite attraverso canali formali diretti e indiretti. A questa attività di base si affiancano progetti guidati e tematici di arte pubblica volti alla divulgazione di messaggi civici e sociali.

Agli artisti selezionati sarà offerto:

  • #supporto alla produzione artistica attraverso la concessione di uno spazio confiscato e delle attrezzature necessarie;
  • #supporto alla comunicazione attraverso canali digitali, un calendario di esposizioni personali e collettive e azioni di arte pubblica;
  • #supporto alla distribuzione della produzione artistica attraverso l'allestimento di spazi virtuali (sito di e-commerce) e reali (presso la struttura oggetto di intervento) per la vendita delle opere, meetings con galleristi e operatori culturali.

Destinatari
Il Bando è rivolto a 50 giovani artisti residenti in Campania, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, specializzati nelle seguenti categorie artistiche e suddivisi in:

  • #10 fotografi
  • #10 pittori
  • #5 writers
  • #7 scultori e installatori
  • #4 grafici
  • #4 video-maker
  • #5 musicisti
  • #5 scrittori creativi

Modalità di partecipazione
Gli artisti saranno selezionati in base al curriculum e al portfolio artistico.  Inoltre i partecipanti dovranno indicare, nella domanda di partecipazione, una sola opera per ambito artistico da destinare alla procedura di e-voting ( votazione online). Le opere,infatti, saranno pubblicate sulla pagina Facebook del progetto "Art House" per consentire ai fan del progetto di esprimere la propria preferenza. Sulla base delle preferenze ottenute, agli artisti saranno attribuiti fino a 4 punti.

La domanda di partecipazione deve essere inviata via emailutilizzando il modulo allegato, aQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , entro le ore 12.00 del 1 febbraio 2016 e deve essere corredata dai seguenti documenti:

  • scansione del documento d'identità;
  • curriculum artistico;
  • portfolio artistico (per le specifiche tecniche delle opere leggere attentamente la sezione "Modalità di partecipazione" del bando).

Gli artisti iscritti al progetto Chiamata alle arti possono inviare la sola domanda di partecipazione, indicando l'opera da destinare alla procedura di e-voting, e saranno valutati sulla base del curriculum artistico e del portfolio presente sul portale www.chiamatallearti.it.

info e dettagli clicca qui

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Idee e Proposte

Corso gratuito per i primi 300 ragazzi che presenteranno la domanda.

CORSO DI NUOTO PER 300 RAGAZZI

 

Qui l'avviso del Comune.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Arte e Cultura

Don enrico smaldone AngriUn Sacerdote e un uomo che dedicò la sua vita ai ragazzi bisognosi, orfani e abbandonati che con il suo spirito riuscì a coinvolgere tantissime persone; nonostante la sua breve vita riuscì a realizzare il suo sogno: "La Città dei ragazzi".

Don Enrico Smaldone nacque il 22 novembre del 1914 ad Angri, zona Ardinghi, in una famiglia numerosissima, era il quinto di 10 figli.

Diede vita al primo gruppo Scout di Angri, mostrando da sempre una innata predisposizione per le problematiche dei ragazzi. Superò guerra, fame e povertà. Intorno al 1949 decise di creare un luogo capace di accogliere bambini e ragazzi, per dare loro una casa, una famiglia, un futuro: "La Città dei Ragazzi".

Don Enrico Smaldone e la Citta dei Ragazzi ad AngriGrazie alla donazione del dott. Giuseppe Adinolfi e al contributo di altri riuscì a dare inizio al suo grande progetto, e tra tante difficoltà portò a compimento il suo intento: dare speranza ai suoi tanti ragazzi. Don Enrico, un uomo che, armato della sola fede, riuscì a compiere un vero miracolo, cioè quello di dare loro non solo un tetto e del cibo, ma anche, e soprattutto, la speranza di un futuro migliore grazie all'insegnamento della dottrina cristiana e all'apprendimento di un mestiere.

Morì prematuramente il 29 gennaio 1967.

Oggi purtroppo la Città dei ragazzi come la sognava lui non esiste più , ma ancora più triste è il fatto che tanti, troppi, giovani non conoscano nulla di lui e delle sue opere.

 

Qui di seguito riportiamo alcune tavole realizzate da Luigi Giordano tratte dal volumetto di 32 pagine pubblicato dall'editrice Gaia di Angri nel 2006 grazie ai contributi del Comune e del liceo classico-scientifico "don Carlo la Mura". Esso è impreziosito dalla prefazione dell' allora Preside Cosmo Schiavo, e dall' introduzione del Vescovo Franco Alfano.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Arte e Cultura

AngriSarà presentato domenica 12 giugno alle ore 11 presso lo spazio FVA Ferrucci-Vitale Architetti di via Renato Raiola, 29, ad Angri (SA) l'ultimo lavoro editoriale dell'artista Gianni Rossi e del critico d'arte e scrittore Giorgio Agnisola, "Vultus Viris", il volto dell'uomo. Un’inconsueta Via Crucis nella definizione di Agnisola quella che Gianni Rossi, conosciuto artista meridionale, recupera dalla memoria del suo lungo e serio percorso artistico. Le tavole infatti, in tecnica mista, con intensi inserti di figure in china nera, risalgono al 1974 e sono connotati da una forte tensione compositiva, un complesso intrecciarsi di piani prospettici, un frequente ricorso a profili  geometrici e talora decorativi, un sovrapporsi di realismo e astrazione, una tensione narrativa  e simbolica, speculare frequentemente ad una riflessione sociale. La cronaca (testimoniata in genere da una pagina di quotidiano in cui sono evidenziati i titoli tagliati e sezionati con accorta ed emblematica misura)  costituisce il contrappunto della via dolorosa di Cristo. Ad ogni stazione infatti corrisponde l’evidenziazione di un’espressione scritta, di un titolo, di una parola. Ciò collegando passato e presente in ordine metaforico e simbolico.

L’artista non propone infatti un semplice accostamento concettuale, né una pura denuncia sociale. Sotto questo profilo i titoli, in genere forti e provocatori, appaiono talora eccentrici rispetto al contenuto umano e religioso della Via Crucis. Ciò che invece risalta intensamente, e costituisce il pregio di questa serie di tavole, è il profilarsi dai particolari all’insieme di una complessa e talora ardita scenografia visiva.

Ad arricchire la preziosa pubblicazione, resa gradevole dal formato "mattonella" e dalla particolare carta del libro, sono le didascalie di Agnisola, che oltre a scandire le 14 stazioni della Via Crucis inducono alla riflessione, alla denuncia, all'evidenziazione della modernità delle tavole applicate alla cronaca quotidiana.

Il risultato è un lavoro pregevole, che non mancherà di registrare il favore del pubblico e della critica, presentandosi come un vero e proprio "vocabolario visivo" che sottolinea la prospettiva didascalica delle tavole in senso quasi filmico.

E rimarca la sofferenza della croce con quella dell’uomo meridionale, con le sue eterne fatiche e le sue infinite attese.

Saranno presenti l'artista e il critico d'arte e scrittore.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Fuori Citta'

Fuori Citta'

Tutto quello che accade nei dintorni di Angri.

Pubblicato in Fuori Citta'

Quest’anno per la prima volta a Sant’Antonio Abate saranno allestiti i coloratissimi mercatini enogastronomici di Natale dove produttori e negozianti della zona, presenteranno e proporranno le proprie creazioni.

Parte dei mercatini sarà dedicata al food: dolci tipici di Natale che con i loro inebrianti profumi delizieranno il palato di grandi e piccini. Oltre a queste delizie, sarà possibile degustare fragranti panini e filanti pizze.

Per la gioia dei bambini, l’associazione ludico-culturale “Ross Animation in Wonderland” che opera sul territorio, proporrà ambientazioni fantasiose con gonfiabili, animazione, baby dance, palloncini, face painting e tante altre attrattive.
Il regno della fantasia arriverà fino in piazza, dove gli Elfi aiuteranno i più piccini nella stesura della letterina, che consegneranno direttamente a Babbo Natale.

Inoltre, nelle date del 24 e 31 Dicembre 2017, l’associazione ludico-culturale “La Girandola”, proporrà animazione itinerante, facendo arrivare per l’occasione, direttamente dal Polo Nord, il caro Babbo Natale, che percorrerà le strade di tutto il paese a bordo della sua slitta.

La gioia che allieta i cuori in questo magico periodo dell’anno, sarà amplificata dalle melodiose note dei canti natalizi che, tramite la filodiffusione, verranno trasmessi in tutto il paese.

Queste e tante altre attrattive, vi aspetteranno a Sant’Antonio Abate per vivere insieme un magico e sereno Natale.

Date e orari di apertura

Dal 16 dicembre 2017 al 07 gennaio 2018, ogni weekend, l’apertura è prevista dalle ore 17.00 alle 23.00. 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Fuori Citta'

Il 2017 è l’anno della svolta per il Divin Castagne: i tanti ospiti della settima edizione dell’evento, che si svolgerà a Sant’Antonio Abate (Napoli) dal 20 al 23 ottobre, ne decreteranno la trasformazione in festival dell’haute cuisine. Più di quaranta gli chef - sempre diversi e provenienti da tutta Italia - che ogni giorno si alterneranno ai fornelli delle cucine allestite in Largo Pertini. I Top Chef, dal toscano Luca Natalini alla modenese di origini marocchine Majda Nabaoui e alla campana Faby Scarica, cucineranno ognuno un piatto avente ovviamente come ingrediente principale la castagna. Piatti di alta cucina a prezzi contenuti, per consentire a tutti di provare il piacere di “mangiar bene” e per avvicinare i più giovani a un concetto sano e diverso di nutrizione. E poi show cooking, laboratori dedicati ai più piccoli, attività ludiche e masterclass.

Gli organizzatori dell’evento, tutti coalizzati nell’associazione “Napoli è”-  da anni impegnata nella promozione del patrimonio artistico, paesaggistico ed enogastronomico della Campania, strizzando un occhio al territorio dei Monti Lattari – hanno poi riservato un’area esclusivamente dedicata agli chef campani (stellati e non) che lavoreranno gli ingredienti locali spaziando dalla creazione di piatti della tradizione (ovviamente rivisitati) all’esecuzione di ricette “fusion”. Chef ben conosciuti al grande pubblico, perché facenti parte del progetto “Cenando sotto un cielo diverso”, coordinato dall’esperta in enogastronomia Alfonsina Longobardi.

Altra novità di questa edizione è il tema che anima l’evento: il cibo nell’arte e come arte. La kermesse è diventata “Wine, Food and Art Festival”: è stato infatti lanciato un Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea, il “DivinCastagne Art”, aperto a tutti i giovani artisti (che potranno partecipare singolarmente oppure organizzati in gruppi) impegnati nelle discipline di pittura, scultura, fotografia e arti digitali. La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 22 ottobre nell’ambito della manifestazione. Il concorso è nato grazie alla collaborazione dell’organizzazione dell’evento con la famosa pittrice Arianna Greco. La sua “Art’Enoica”  (una particolare tecnica che prevede l’utilizzo del vino per dipingere su tela) farà anche da cornice ad un altro punto cardine dell’evento: un percorso di degustazione del vino, che trasformerà la location in un’enoteca a cielo aperto dove numerose aziende vinicole proporranno le proprie eccellenze con l’ausilio di sommelier qualificati.

Ad affiancare il Divin Castagne nell'organizzazione, la scuola Cru Forma Mentis che si occupa della formazione dei giovani chef del futuro.

Programma generale

  • Stand enogastronomici, spettacoli, attività e musica dalle ore 8 alle 23.30
  • Ludus – Giochi di Bacco dalle 20.00 alle 23.30
    Giochi a squadre legati al mondo del vino e alla convivialità: in programma anche il palio delle botti
  • Sagra del fungo chiodino e mostra micologica dalle 19.00 alle 23.30
    Esposizione di più di 170 specie di funghi
  • Ritrovo Camper dalle 8.00 alle 23.30
    Sarà allestita un’area appositamente dedicata ai camper. È previsto il servizio navetta per raggiungere l’evento
  • 22 ottobre (dalle ore 8)
    Randonnée – Ciclopedalata in Costiera Amalfitana I ciclisti pedaleranno lungo uno dei percorsi panoramici più belli d’Italia
  • Attenzione alta, come sempre, ai bambini: nell'area Kids (ubicata in Piazza Don Mosè Mascolo) i piccoli ospiti dell’evento potranno mettere le mani in pasta nel corso di mini laboratori di cucina gestiti da cuochi ed esperti del settore
Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Sport

Si aggiudica il titolo di campionessa nazionale Uisp a Castel Maggiore (BO) l’atleta campana Giulia Mauri (classe 2006) della società Skateland Angri (SA).

Prima classificata su 37 atlete provenienti da tutte le regioni. Campionessa nazionale in carica, Livello Debuttanti, già vicecampionessa al Campionato Nazionale Fisr di Lignano Sabbiadoro, una promessa del pattinaggio artistico a rotelle.

Complimenti anche a Gioia Mercurio arrivata 5° e che ha sfiorato il podio alla sua prima esperienza nazionale ed in un gruppo di ben 44 atlete.

Brave anche alle altre pattinatrici agoniste del gruppo: Asia Perito , Chiara Manzo , Alessia D'Antuono , Grazia Grimaldi.

Complimenti alle allenatrici che hanno preparato le giovanissime atlete: Angela Buononato, Pina Iagrossi ed Alessia De Dura. L'associazione ringrazia coloro che hanno permesso che si potessero allenare mettendo a loro disposizione gli impianti sportivi.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Pubblicato in Sport

Domenica 7 maggio si sono tenute al Palasele di Eboli  le finali del dancefit tour, associazione regionale di danza sportiva, dove la scuola angrese Rosso latino team si è distinta primeggiando su tutte.

Ballare è un’arte, è sacrificio, è emozione, è sudore ma se fatto con passione i risultati arrivano. E’ il caso della “Rosso latino team” che, alla seconda esperienza a livello agonistico regionale, si è distinta per qualità, espressione, movimento, tecnica e passione.

Nei giorni precedenti alla gara gli allievi si sono duramente impegnati, intensificando le ore ed i giorni di prove, il tutto fatto con piacere ed amore trasmesso egregiamente dai loro maestri: Enrico Rotari e Mario Caputo, con la collaborazione della bella Maria Cerchia, i quali hanno saputo infondere in loro sicurezza, scioltezza e sensibilità agonistica.

Il percorso per le finali è stato duro e lungo  dovendo affrontare varie eliminatorie: dapprima al Palaschiavo di Battipaglia, poi al palazzetto dello sport di Capriglia ed infine al Palasele ad Eboli.

Ed è proprio ad Eboli che, domenica 7 maggio, la scuola ha riportato, meritatamente, i seguenti primi posti: baby latino, teenagers, under, over 35 e sincro duo under 11.

Per  “Rosso latino” era alla prima esperienza sia per under 11, under 15 ed over 16, nonostante ciò negli under 11 il team angrese ha raggiunto il gradino più alto del podio con Martina Giordano e Giulia Pannone , che hanno superato 18 coppie.

Gli allievi a fine giornata erano increduli e visibilmente emozionati, quello che fino ad allora era apparso come un sogno si era trasformato in una strepitosa realtà: stringere tra le loro mani la tanta agognata coppa.

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark

Partecipa anche tu!

Partecipa alla Community, racconta la vita della tua città!

Aiutaci a Migliorare

Inviaci un consiglio per migliorare

Entra anche tu nella Tribu'

Diventa anche tu una delle scimmiette-entra nella tribù

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella

Login or Register

LOG IN