LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-
Fuori Citta'

Fuori Citta' (381)

Tutto quello che accade nei dintorni di Angri.

Il 2017 è l’anno della svolta per il Divin Castagne: i tanti ospiti della settima edizione dell’evento, che si svolgerà a Sant’Antonio Abate (Napoli) dal 20 al 23 ottobre, ne decreteranno la trasformazione in festival dell’haute cuisine. Più di quaranta gli chef - sempre diversi e provenienti da tutta Italia - che ogni giorno si alterneranno ai fornelli delle cucine allestite in Largo Pertini. I Top Chef, dal toscano Luca Natalini alla modenese di origini marocchine Majda Nabaoui e alla campana Faby Scarica, cucineranno ognuno un piatto avente ovviamente come ingrediente principale la castagna. Piatti di alta cucina a prezzi contenuti, per consentire a tutti di provare il piacere di “mangiar bene” e per avvicinare i più giovani a un concetto sano e diverso di nutrizione. E poi show cooking, laboratori dedicati ai più piccoli, attività ludiche e masterclass.

Gli organizzatori dell’evento, tutti coalizzati nell’associazione “Napoli è”-  da anni impegnata nella promozione del patrimonio artistico, paesaggistico ed enogastronomico della Campania, strizzando un occhio al territorio dei Monti Lattari – hanno poi riservato un’area esclusivamente dedicata agli chef campani (stellati e non) che lavoreranno gli ingredienti locali spaziando dalla creazione di piatti della tradizione (ovviamente rivisitati) all’esecuzione di ricette “fusion”. Chef ben conosciuti al grande pubblico, perché facenti parte del progetto “Cenando sotto un cielo diverso”, coordinato dall’esperta in enogastronomia Alfonsina Longobardi.

Altra novità di questa edizione è il tema che anima l’evento: il cibo nell’arte e come arte. La kermesse è diventata “Wine, Food and Art Festival”: è stato infatti lanciato un Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea, il “DivinCastagne Art”, aperto a tutti i giovani artisti (che potranno partecipare singolarmente oppure organizzati in gruppi) impegnati nelle discipline di pittura, scultura, fotografia e arti digitali. La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno 22 ottobre nell’ambito della manifestazione. Il concorso è nato grazie alla collaborazione dell’organizzazione dell’evento con la famosa pittrice Arianna Greco. La sua “Art’Enoica”  (una particolare tecnica che prevede l’utilizzo del vino per dipingere su tela) farà anche da cornice ad un altro punto cardine dell’evento: un percorso di degustazione del vino, che trasformerà la location in un’enoteca a cielo aperto dove numerose aziende vinicole proporranno le proprie eccellenze con l’ausilio di sommelier qualificati.

Ad affiancare il Divin Castagne nell'organizzazione, la scuola Cru Forma Mentis che si occupa della formazione dei giovani chef del futuro.

Programma generale

  • Stand enogastronomici, spettacoli, attività e musica dalle ore 8 alle 23.30
  • Ludus – Giochi di Bacco dalle 20.00 alle 23.30
    Giochi a squadre legati al mondo del vino e alla convivialità: in programma anche il palio delle botti
  • Sagra del fungo chiodino e mostra micologica dalle 19.00 alle 23.30
    Esposizione di più di 170 specie di funghi
  • Ritrovo Camper dalle 8.00 alle 23.30
    Sarà allestita un’area appositamente dedicata ai camper. È previsto il servizio navetta per raggiungere l’evento
  • 22 ottobre (dalle ore 8)
    Randonnée – Ciclopedalata in Costiera Amalfitana I ciclisti pedaleranno lungo uno dei percorsi panoramici più belli d’Italia
  • Attenzione alta, come sempre, ai bambini: nell'area Kids (ubicata in Piazza Don Mosè Mascolo) i piccoli ospiti dell’evento potranno mettere le mani in pasta nel corso di mini laboratori di cucina gestiti da cuochi ed esperti del settore
Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Martedì, 10 Ottobre 2017 08:54
Pubblicato in Fuori Citta'
Scritto da
Leggi tutto...

A Santa Maria la Carità la BeerFest 2017. Dal 29 settembre al 1 ottobre 2017 tre serate dedicate alla bionda più amata dagli italiani, birra alla spina, concerti e stand gastronomici presso via Polveriera, ingresso gratuito per tutte e tre le giornate.

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 27 Settembre 2017 13:18
Pubblicato in Fuori Citta'
Scritto da
Leggi tutto...

Il 16 e 17 settembre 2017, la Pro Loco Lettere e l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Associazione “Napoli è” promotrice dell’evento DiVinCastagne, intendono valorizzare e promuovere il famoso Vino di Lettere, rinomato in tutto il mondo, con la seconda edizione dell’evento “Festa del Vino di Lettere”, in un’atmosfera unica, magica ed incantevole come quella che offre il Castello di Lettere, situato in una posizione da cui godere di uno stupendo panorama.

Vale la pena ricordare che anche lo scrittore e regista Mario Soldati, a proposito di Lettere e del Vino di Lettere, scriveva così: «Lettere, un piccolo comune, quattro case sparse sopra Gragnano: vino letterario, e cioè irreale; ….. Paesaggio alpestre, rupestre, pastorizio, e insieme foltissimo di vegetazione. Valloncelli, dossi, poggi preromanici. E, tra le vigne, i lecci, i noci, i castagni, a picco sulla piana di Pompei, in vista di Castellammare e del Golfo, delle isole lontane e del Vesuvio.»

Dunque, tradizioni enogastronomiche, arte e cultura si sposano tutte insieme per quello che si preannuncia uno dei week end più gustosi in provincia di Napoli. Una festa del vino assolutamente da non perdere. L’ingresso al castello sarà gratuito, in linea con l'obiettivo della Pro Loco, che è quello di promuovere le bellezze culturali ed enogastronomiche della Città di Lettere.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Lunedì, 28 Agosto 2017 10:33
Pubblicato in Fuori Citta'
Scritto da
Leggi tutto...

Si terrà sabato 22 luglio ’17 nella centralissima Piazza Amendola di San Valentino Torio la proclamazione dei vincitori del Premio Città dell’Agro: il festival dell'arte, della cultura e delle tradizioni dell'Agro Nocerino Sarnese. L’evento, in scena a partire dalle ore 20.30, rientra nell’ambito di un più ampio progetto di promozione e sviluppo del comprensorio dell’Agro Nocerino Sarnese, è prodotto autonomamente dall’Istituto Nazionale Arte Cultura Spettacolo, organizzato in partnership col Comune di San Valentino Torio e col patrocinio della Regione Campania. Il Premio – va ricordato - ha tra le finalità statutarie quella di contribuire in maniera rilevante alla  promozione del nome e dell’immagine del comprensorio dell’Agro Nocerino Sarnese, e di conseguenza di tutte le sue municipalità, al di fuori delle cosiddette mura cittadine, con un conseguente rilancio dei settori vitali del commercio della cultura e del turismo. Soddisfatto l’ideatore e direttore del Premio Giuseppe Novi che dichiara: <<sono felicissimo dell’ospitalità ricevuta dalla città di San Valentino Torio e a tal proposito voglio ringraziare tutta l’amministrazione comunale, ma soprattutto il Sindaco – Dott. Michele Strianese -  per l’immensa disponibilità dimostrata e per aver creduto subito nell’importanza del progetto, e l’assessore Enzo Ferrante – per l’estrema professionalità e l’immensa competenza messa a disposizione in questi mesi di lavoro>>.

Un’edizione a dir poco “special” quella del 2017 del Premio che si rivela particolarmente importante perché non solo conferma il processo di trasformazione dell’evento nel primo, vero ed unico Festival (dell'arte, della cultura e delle tradizioni) itinerante che “porta in giro” le bellezze, le eccellenze, i prodotti dell’Agro Nocerino Sarnese, ma anche perché ormai tocca diverse realtà e diverse tematiche nel corso dell’anno. Il festival ormai “lavora” 365 giorni l’anno. Nella serata di san Valentino Torio saranno omaggiate 15 realtà locali, tra aziende e personaggi, che si sono particolarmente distinti nei campi in cui operano. <<Siamo fieri di poter ospitare un evento così importante e rinomato – dichiara il Sindaco Strianese – che va ad arricchire ancora di più l’estate Sanvalentinese - il cartellone di eventi e manifestazioni, variegato ed eterogeneo, stilato dall’assessore allo spettacolo Enzo Ferrante>>.    

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Giovedì, 20 Luglio 2017 11:37
Pubblicato in Fuori Citta'
Scritto da
Leggi tutto...

Dal centro di Napoli ai due Parchi Archeologici di Pompei e Paestum, Patrimonio UNESCO, viaggiando a bordo di un treno storico con "Centoporte", carrozze degli anni '30,  e "Corbellini", carrozze degli anni '50, trainate da una locomotiva elettrica degli anni '60 in livrea d'origine.

CALENDARIO 2017

23 luglio | 30 agosto | 24 settembre | 22 ottobre | 26 novembre 2017

 

TARIFFE E BIGLIETTI FERROVIARI

Adulto, andata e ritorno € 20,00

Ragazzo, andata e ritorno € 10,00

La tariffa ragazzo è destinata ai viaggiatori tra 4 e 12 anni non compiuti. E’ prevista la gratuità per la fascia di età tra 0 e 4 anni non compiuti, accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere. Per i viaggiatori che effettuano la sola corsa di andata o ritorno si applica lo sconto del 50% sulle tariffe indicate.

 

MODALITA' DI ACQUISTO

I biglietti ferroviari sono acquistabili attraverso tutti i canali Trenitalia:

- biglietterie e self service in stazione

- sito web www.trenitalia.com

- app Trenitalia per smartphone

- agenzie di viaggi abilitate

 

Sarà possibile acquistare i biglietti anche a bordo treno, rivolgendosi al personale Trenitalia  in servizio sul treno, senza alcun sovrapprezzo e salvo disponibilità dei posti.

 

ITINERARIO TURISTICO

Oltre al viaggio in treno storico, sono previste due lunghe soste per visitare i due Parchi Archeologici di Pompei e Paestum. I viaggiatori potranno acquistare direttamente sul convoglio un unico voucher, a tariffa ridotta e con ingresso prioritario:

 

Adulto, visita dei Parchi Archeologici di Pompei e Paestum € 15,00

Ragazzo, visita dei Parchi Archeologici di Pompei e Paestum €7,50

 

Per info e dettagli clicca qui.

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 19 Luglio 2017 11:33
Pubblicato in Fuori Citta'
Scritto da
Leggi tutto...

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella

Login or Register

LOG IN