LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-

via NazionaleA causa dell'interruzione  dei lavori di rifacimento dei marciapiedi in via Nazionale molti abitanti lamentano da tempo disagi e problematiche varie.
In alcune zone la sospensione dei lavori (marciapiedi non ancora completati e privi di asfalto e pavimentazione) sembra aver creato seri problemi di infiltrazione di acqua  in alcuni garage nei pressi delle aree interessate, senza trascurare la formazione di buche pericolose per l'incolumità e la sicurezza dei cittadini stessi.
Sempre nella zona un vecchio palo della luce, non ancora spostato, si trova proprio al centro di due ingressi carrabili condominiali, creando non pochi disagi ai condomini, che spesso sono impossibilitati ad entrare o uscire  in quanto chi non della zona scambia il passaggio per una area di sosta, senza contare le volte in cui viene urtato per mancanza di spazio.

Per risolvere e portare a conoscenza quanto prima e meglio i loro disagi all'amministrazione comunale, alcuni cittadini si stanno fortemente impegnando per la formazione di un comitato di quartiere pronto a raccogliere idee e proposte per una migliore vivibilità in via Nazionale.

Pubblicato in Curiosita'

Oggi 3 Marzo finalmente alle ore 15:00 è passato un camioncino e alcune persone hanno chiuso le buche in via Nazionale, peccato però che invece di tapparle con l'asfalto sono state tappate con una strana poltiglia di fango, non ci credete??!! Guardate le foto

Finalmente le buche in via Nazionale vengono tappate

Pubblicato in Curiosita'

case dell’acquaInaugurata nella tarda mattinata di oggi la prima casa dell’acqua di Angri, la struttura destinata all’erogazione, a prezzi vantaggiosi, di acqua filtrata sia gassata che naturale, ubicata in via Nazionale, (nei pressi della stazione sperimentale per le conserve alimentari).

L’acqua erogata è prelevata dall’acquedotto comunale ed è resa maggiormente piacevole al gusto mediante filtrazione su carboni attivi ed eventuale aggiunta di anidride carbonica. Questa filtrazione, oltre a privare l’acqua del cloro, contribuisce anche a sanificarla ulteriormente.

L'inaugurazione è avvenuta in presenza di tantissimi cittadini, del Sindaco Pasquale Mauri e dei responsabili dela Società che si è occupata della realizzazione, la Acquatec S.r.l.

L’acqua potrà essere prelevata al costo di 3 cent di euro la naturale e di 5 cent di euro la gassata, unicamente attraverso una card ricaricabile, che potrà essere acquistata al costo di 10,00 € con 7,00 € di acqua già disponibili.

Sarà possibile acquistare e ricaricare le card presso il bar Route 18 posto di fronte la casa dell’acqua. Grazie a questo servizio, una famiglia media di 4 persone, considerando il consumo di 1 litro di acqua a testa al giorno, potrà risparmiare circa 220,00 € l’anno, mentre per una famiglia di 5 persone, il risparmio può arrivare anche a 273,00 € l’anno.

Pubblicato in Urbanistica

case dell’acquaSi terrà Domenica 20 Ottobre 2013 alle ore 12:00 in via Nazionale, (nei pressi della stazione sperimentale per le conserve alimentari)  l’inaugurazione della prima casa dell’acqua di Angri.

Le case dell’acqua sono strutture destinata all’erogazione, a prezzi vantaggiosi, di acqua filtrata sia gassata che naturale. L’acqua erogata è prelevata dall’acquedotto comunale ed è resa maggiormente piacevole al gusto mediante filtrazione su carboni attivi ed eventuale aggiunta di anidride carbonica.

Questa filtrazione, oltre a privare l’acqua del cloro, contribuisce anche a sanificarla ulteriormente. Il tutto finalizzato alla riduzione della produzione di rifiuti plastici derivanti dal packaging delle acque imbottigliate.

La Società che si è occupata della realizzazione e che gestirà la struttura è la Acquatec S.r.l.,Società campana specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di case dell’acqua.

L’acqua potrà essere prelevata al costo di 3 cent di euro la naturale e di 5 cent di euro la gassata, unicamente attraverso una card ricaricabile, che potrà essere acquistata al costo di 10,00 € con 7,00 € di acqua già disponibili.

Sarà possibile acquistare e ricaricare le card presso il bar Route 18 posto di fronte la casa dell’acqua. Grazie a questo servizio, una famiglia media di 4 persone, considerando il consumo di 1 litro di acqua a testa al giorno, potrà risparmiare circa 220,00 € l’anno, mentre per una famiglia di 5 persone, il risparmio può arrivare anche a 273,00 € l’anno.

Tutti i Cittadini sono invitati alla cerimonia di inaugurazione che si svolgerà a partire dalle ore 12:00 di Domenica 20 Ottobre, con benedizione della struttura, taglio della torta e piccola festa.

 

Pubblicato in Urbanistica

Festeggiamenti in onore di Maria Regina della PaceLa festa della Madonna della Pace, un evento capace di trasmettere sempre emozione e gioia.
Come ogni anno tantissimi fedeli per la tradizionale processione, una partecipazione commossa e viva da parte di tutto il popolo angrese e in modo particolare di tutti i parrocchiani della Regina Pacis e degli abitanti della zona.

Pubblicato in Eventi

Angri in via Nazionale torna la PuzzaIn via Nazionale  la puzza continua a tormentare tutti i residenti della Zona e non solo.

I cittadini sono nuovamente in agitazione,  legittime le preoccupazioni in vista dell'estate.

Dopo un anno di alti e bassi, a breve ricominceranno le intense lavorazioni e i cittadini sono sempre più preoccupati per la problematica che sono costretti a vivere.

Da facebook il comitato Ar!a Nuova fa sapere che continua la lotta.

Pubblicato in Incivilta'

Angri

Attenzione questo post è stato modificato, in quanto il suo Contenuto  è leggibile al seguente link, che riporta pari pari quanto proposto dall'autore

http://www.irno.it/cronaca/agro-nocerino-sarnese/15434-angri-cattivi-odori-sulla-statale-18-i-residenti-si-mobilitano

Pubblicato in Curiosita'

case dell’acquaL’Amministratore della Società Acquatec S.r.l., che sta realizzando le case dell’acqua sul nostro territorio, ci spiega come funzionerà questo nuovo servizio offerto ai Cittadini angresi.
La società guidata da Diego De Chiara gestisce oltra a quella di prossima apertura ad Angri, anche altre 10 casette in tutta la Campania.

Illustriamo qui di seguito, con il suo aiuto,  i punti di maggiore interesse e curiosità legati alle nuove strutture che presto andranno in funzione.

Che cos’e una casa dell’acqua
Una casa dell’acqua  è una struttura che può essere realizzata in diversi materiali (legno, acciaio, pietra), destinata all’erogazione, a prezzi vantaggiosi, di acqua filtrata sia gassata che naturale.
L’acqua erogata è prelevata dall’acquedotto comunale ed è resa maggiormente piacevole al gusto mediante filtrazione su carboni attivi ed eventuale aggiunta di anidride carbonica. Questa filtrazione, oltre a privare l’acqua del cloro, contribuisce anche a sanificarla ulteriormente.
Il tutto è finalizzato alla riduzione della produzione di rifiuti plastici e dell’utilizzo delle risorse ambientali.

Come saranno le casa dell’acqua di Angri
A regime Angri avrà due case dell’acqua, ognuna dotata di tre frontali. La prima, a breve operativa, è collocata in via Nazionale, dinanzi alla stazione sperimentale per le conserve alimentari, mentre  l’altra, da istallare quanto prima, sarà collocata  nel quartiere Satriano.
I tre frontali che equipaggiano ogni casa dell’acqua, erogano simultaneamente acqua naturale, gassata e lievemente gassata. Inoltre, ogni casa dell’acqua è dotata di un ampio patio, indispensabile  per proteggere gli utenti dalla pioggia e dal sole.  

La card Come potrannoutilizzare il servizio i cittadini angresi
L’acqua potrà essere prelevata al costo di 3 cent di euro la naturale e 5 cent di euro la gassata attraverso una card ricaricabile presso un esercizio commerciale nelle immediate vicinanze della casa dell’acqua. La card potrà essere acquistata presso lo stesso esercizio commerciale al costo di 5,00 € con 2,00 € di acqua già disponibili. Il servizio potrà essere utilizzato da chiunque, comprese le persone che non sono Cittadini angresi.

Quali sono i vantaggi per i Cittadini per l’ambiente e per l’Amministrazione comunale
Una famiglia media di 4 persone, considerando il consumo di 1 litro di acqua a testa al giorno, risparmia, grazia alla casa dell’acqua, circa 220,00 € all’anno.
Per una famiglia di 5 persone, il risparmio arriva a circa 273,00 € all’anno.
Grazie alla casa dell’acqua, è inoltre possibile evitare ogni anno la produzione di circa 10 tonnellate di rifiuti plastici, l’utilizzo di 24 tonnellate di petrolio necessarie per la produzione ed il trasporto delle bottiglie, l’uso di 170 tonnellate di acqua impiegate nel ciclo produttivo delle bottiglie e l’emissione in atmosfera di 33 tonnellate di anidride carbonica.
L’Amministrazione comunale, oltre ad offrire un servizio ai propri cittadini, risparmierà sui costi di smaltimento dei rifiuti plastici non prodotti.  

Quando si potrà bere il primo bicchiere di acqua?
La struttura della casa dell’acqua di via Nazionale è già pronta. Nella prima decade di Giugno verranno montati gli impianti ed a metà Giugno vi sarà l’inaugurazione. La casa dell’acqua del quartiere Satriano verrà inaugurarla prima del prossimo autunno.

 

Pubblicato in Urbanistica

lavori in via NazionaleI lavori di abbellimento di via Nazionale, anche se a lento scorrimento, proseguono, ma stamattina sono emerse le prime problematiche, le canaline nuove per lo scolo delle acque sono più alte delle precedenti , superando anche il manto stradale, in questo modo sembrerebbe che invece di raccogliere l'acqua piovana fungano da sponda, contribuendo ad allagare notevolmente  la strada in caso di forti piogge come quelle di questa notte;

Intanto i marciapiedi sono stati rifatti al "top", una bella spalmata di asfalto e vai; possibile che nel 2013 succeda ancora tutto questo? Non si diceva, e lo dicevano in tanti non molto tempo fa, che via Nazionale è il biglietto da visita di Angri per i passanti?

Pubblicato in Urbanistica

Angri in via Nazionale torna la Puzza Dopo un anno di alti e bassi, a breve ricominceranno le intense lavorazioni de La Doria, ed eccoci che ci risiamo, la puzza invade nuovamente e sempre più frequentemente via Nazionale, possibile che nessuno degli addetti se ne accorga? Proprio in questi giorni la notizia che il gruppo "La Doria" ha registrato  una crescita record del 322% nel primo trimestre del 2013.

Possibile che nessuno pensi seriamente alla salute dei cittadini di via Nazionale e di Angri? Dopo le varie riunioni tra azienda, Amministrazione e cittadini tutto è andato in fumo? Possibile che dopo il controllo dei NOE si continui ad avere sempre lo stesso problema? L'inciviltà ha vinto sulla cittadinanza??!!?

Pubblicato in Incivilta'
Pagina 1 di 5

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella

Login or Register

LOG IN