LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-
Sport

Sport (300)

Grandi soddisfazioni per Skateland Pattinaggio artistico, 38 atleti pattinatori hanno partecipato il 18/19 aprile al trofeo Uisp Talent Skate a Cercola, ben 13 atleti sono saliti sul podio, con 5 medaglie d’oro  e 5 d’argento, conquistate da ragazzi con età compresa tra i 4 e i 15 anni, guidati dalle brave allenatrici Angela,Pina ed Imma e dalla presidente di società Lucia Atorino.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Venerdì, 01 Maggio 2015 22:19
Pubblicato in Sport
Scritto da
Leggi tutto...

Corri Angri“Meravigliosamente Angri” così ha titolato l’autorevole giornale sportivo web dedicato alla categoria atletica e ai podisti in particolare. Un successo che ha consentito l’inserimento  già al suo secondo anno di vita nel circuito nazionale delle gare podistiche. Un titolo e un riconoscimento  che ha inorgoglito e ripagato del tanto lavoro del presidente dell’Angri Runner Club, Aniello Cannavacciuolo. “Siamo solo alla seconda edizione, irrompe il presidente e organizzatore della Corri Angri e del Trail dei monti Lattari, e questa ha già frantumato il record di partecipazione della prima edizione. Per le adesioni alla gara si è andato oltre le più rosee previsioni infatti se due anni fa si erano iscritti in quattrocentocinquanta quest’anno si sono presentati allo starter di partenza in ottocento, con la presenza di atleti di colore e orientali. Gli atleti hanno dovuto coprire un percorso cittadino, molto apprezzato da tecnici e atleti per la sua conformazione pianeggiante che si alternava tra l’asfalto e la pavimentazione di basalto.

Dieci kilometri percorsi con entusiasmo e professionalità da atleti provenienti da tutta la Campania e da alcune regioni limitrofe. Impeccabile l’organizzazione curata in particolar modo dal comandante della polizia locale, maggiore Anna Galasso che già dalle quattro del mattino era in strada per controllare e portare gli ultimi ritocchi a un circuito cittadino difficile per la sua conformazione e per la canalizzazione del traffico. A coronare l’entusiasmo e l’apprezzamento dei cittadini c raccolti in piazza Doria, una coreografia eccezionale. Coriandoli, petali di fiori fatti calare dal cielo da un elicottero, hanno ingigantito il clima di festa che si è respirato in piazza Doria per tutta la durata della gara, raccontata con dovizia di particolari dallo speaker ufficiale Marco Cascone. La sua voce esperta ha accompagnato i passaggi degli atleti e raccontato ai cittadini ai bordi della transenne tutte le fasi più significative della gara. Importanti i tempi di percorrenza impressi alla gara, si è viaggiato ad una media di tre minuti a kilometro  e dopo i primi 600 metri gli atleti più accreditati facevano sentire la propria superiorità.

Corri AngriEl Jebly, Caruso e Ben Khadir Barretta, Iapicco, Signorelli hanno impresso un ritmo impressionante sgranando subito il grosso del plotone tra cui è doveroso menzionare due atleti encomiabili per volontà e tenacia, Visone Antonio di 82 anni e Smimmo Antonio di 73 anni della scuderia Amatori Vesuvio, che hanno fatto segnare alla fine un tempo di 1ora 28 minuti e 23 secondi. Sono partite forte anche le donne con Vanacore, Fathma, Amore, Chianese, Romanelli e Avolio con tempi interessanti. Ha tagliato il traguardo per primo il magrebino Ben Khadir, dell’Antoniana Ermes, che ha chiuso la gara in 31 minuti e 3 secondi. Piazza d’onora al lucano Caruso dell’atletico Potenza,con un tempo di 31 minuti e 36 secondi. Sul gradino più basso il magrebino El Jebli, dell’atletica Marcianise con un tempo 32 minuti e 22 secondi. Per le donne il primo posto è andato a Moaaouyah dell’atletica Marcianise che ha chiusa con 38 minuti e 11 secondi, piazza d’onore alla scafatese Vanacore in 38minuti e 17 secondi, il terzo posto è andato alla Chianese della società Isaura valle dell’Irno.

La speciale classifica a squadre il trofeo Corri Angri è andato all’Amatori Vesuvio, seconda si è classificata l’Antonuiana Ermes, terza la Isaura Valle dell’Irno, quarta l’atletico Scafati, quinta kla Matathon Stabia, quindi Cava Costa d’Amalfi, Angri Runner Club, Erco Sport e via tutte le alte associazioni.

Corri Angri

“Non finirò mai di ringraziare, ha detto alla fine Aniello Cannavacciuolo, la dinamicità della Comandante Galasso, l’amministrazione che ci è stata vicina, il comandante della locale stazione dei carabinieri, maresciallo Buscema, che ha vigilato con attenzione sull’evento per tutta la gara, le protezioni civili di Angri e Sant’Antonio Abate. Un grazie di cuore agli sponsor e in particolare al  Centro Commerciale Iper G, sempre sensibile e vicino a chi gli si rivolge per un aiuto.

 Infine, conclude Aniello Cannavacciuolo, un ringraziamento particolare ad Angri e ai suoi cittadini che con il loro entusiasmo hanno consentito di raggiungere un successo senza precedenti mostrando ai tanti cittadini venuti per la gara la parte più bella della città”.

Vincenzo Vaccaro

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 29 Aprile 2015 07:24
Pubblicato in Sport
Scritto da
Leggi tutto...

Angri

L'ASD Angri Pallacanestro con una prestazione spumeggiante si aggiudica la prima gara della semifinale play-off.

Il team angrese ha superato nella gara casalinga la squadra napoletana della Felix Napoli imponendo gioco e risultato, risultato finale 70 a 53.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Lunedì, 27 Aprile 2015 09:04
Pubblicato in Sport
Scritto da
Leggi tutto...

Domenica 26 aprileDomenica 26 aprile, le strade di Angri si animeranno delle coloratissime magliette di entusiasti sportivi che parteciperanno alla seconda maratonina “Corri Angri”, gara competitiva su circuito cittadino per un percorso di dieci chilometri. Aniello Cannavacciuolo, già animatore del IV Trail di monte Taccaro, ci vuole riprovare presentando agli angresi una gara affascinante per il percorso e tanti partecipanti. Al momento hanno dato la propria adesione circa 500 atleti provenienti da tutta la Campania e qualche società anche dalle regioni limitrofe coma ad esempio il Lazio.   Il presidente della società di atletica Angri Runner Club, Aniello Cannavacciuolo, vuole almeno bissare l’impresa della prima edizione ma stando ai presupposti c’è da giurare in un successo strepitoso.

“Lo spirito della gara, ci dice Aniello Cannavacciuolo è quello di esaltare le bellezze e i siti artistici della città di Angri e per questo abbiamo scelto un percorso che li tocca tutti”. Per la Corri Angri valgono le regole dell’atletica nazionale. Possono iscriversi alla gara, atleti italiani e stranieri maggiorenni tesserati ad enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e in regola con il tesseramento e con le norme che regolano la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica, sono ammessi anche atleti non tesserati previo presentazione di certificato medico per l’atletica leggera e il rilascio della tessera giornaliera.

Al termine della gara premi di varia natura. Gli atleti dovranno trovarsi il piazza Doria alle ore 8,00 per il ritiro del pettorale, il via è previsto per le ore 9,00. Il percorso interamente pianeggiante è un circuito da percorre due volte ed è stato scelto con la collaborazione del comandante della polizia locale, maggiore Anna Galasso. Partenza da piazza Doria, quindi via Murelle, via Fleming, corso Italia, via Zurlo, via Giudici, piazza Annunziata, via Tenente Smaldone, Via Tenente Fontanella, via Ardinghi, piazza don Enrico Smaldone, corso Vittorio Emanuele, via Semetelle, piazza Crocifisso, via Crocifisso, bivio via delle Fontane, via Giovanni XXIII, viale Europa, via Michelangelo, via Leonardo Da Vinci, via Stabia, via Madonna delle Grazie, via Porta del Torrione, piazza Sorrento, via Da Procida, via Incoronati, via di Mezzo, via Amendola, piazza San Giovanni, piazzale del Castello Doria.

“Abbiamo, continua Aniello Cannavacciuolo, curato tutti i particolari e per la sicurezza ci siamo rivolti alla locale associazione di protezione civile di Angri a cui si affiancherà anche quella della vicina Sant’Antonio Abate. Il comandante della polizia locale maggiore Galasso, a cui vanno i nostri ringraziamenti si è subito mostrata molto sensibile alla manifestazione e garantirà il massimo impegno durante tutta la gara con posti di blocco di vigili urbani.  

Vincenzo Vaccaro  

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 22 Aprile 2015 07:14
Pubblicato in Sport
Scritto da
Leggi tutto...

Angri

Battendo il Parete anche in gara 2 l’ASD Angri Pallacanestro conquista la semifinale dei playoff.

Il team angrese ha superato la squadra avversario per 71 a 76 in una gara tutt’altro che facile.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Giovedì, 16 Aprile 2015 21:24
Pubblicato in Sport
Scritto da
Leggi tutto...

Partecipa anche tu!

Partecipa alla Community, racconta la vita della tua città!

Aiutaci a Migliorare

Inviaci un consiglio per migliorare

Entra anche tu nella Tribu'

Diventa anche tu una delle scimmiette-entra nella tribù

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella