LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-
Curiosita'

Curiosita' (572)

La Croce Rossa Italiana - Comitato Locale di Agro - ha istituito il corso di accesso in Croce Rossa presso il gruppo di Angri.

Il corso, aperto dai 14 anni in su, ha lo scopo di formare ed istruire coloro i quali vogliono diventare Volontari di Croce Rossa e realizzare attività di:
Prevenzione e Protezione della Salute, Assistenza Sociale, Risposta alle Emergenze, Diritto Internazionale Umanitario, Sviluppo Cultura di Cittadinanza Attiva, Progettazione e Pianificazione.

5 lezioni teoriche e 2 pratiche, realizzate in orari extra lavorativi, con l'obiettivo di:

- far conoscere la storia e l'azione della Croce Rossa Italiana e del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa;
- diffondere i Sette Principi Fondamentali (Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontarietà, Unità, Universalità);
- fornire al futuro Volontario una visione completa del contesto locale, nazionale ed internazionale;
- far acquisire al futuro Volontario la capacità di porre in essere i gesti salvavita.

Presentazione: Domenica 7 Febbraio, ore 10:30
Luogo: Angri, via Cristoforo Colombo

Per info e preiscrizioni:
www.criagro.it/diventa-volontario
392.9441434

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Martedì, 26 Gennaio 2016 12:29
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Un marocchino residente ad Angri sarebbe finito al centro di un’inchiesta aperta dalla sezione antiterrorismo della Procura Antimafia di Salerno, a raccontare i particolari sono stati alcuni quotidiani, tra cui "Il Mattino".

Secondo i giornali durante  una serie di ispezioni dei Carabinieri nel centro storico angrese, finalizzati a rintracciare presunti terroristi Isis in fuga, un giovane marocchino sarebbe stato sospettato di aver fornito ospitalità e assistenza a due connazionali membri di organizzazioni terroristiche, provenienti dal Belgio.

L'articolo completo - "IlMattino" clicca qui.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Giovedì, 07 Gennaio 2016 13:29
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Angri :Ultras nella vita e non solo alla partita

La frase riassume bene il concetto dell'essere ultras: non solo sostenere la squadra della propria città ma anche spendersi per il prossimo. I tifosi angresi sono così diventati protagonisti ed hanno organizzato una serata di raccolta fondi a favore della “associazione italiana Gangliosidosi Gm1 e malattie affini” malattia di cui è affetto Giuseppe Di Palma, la mascotte ufficiale della squadra.

La raccolta fondi è stata organizzata per il 30 Dicembre al Country Pub in vicolo Rodi 10 ad Angri. “Ci vuole mentalità” recita uno dei loro slogan e gli ultras di quest’anno hanno fatto capire di avere non solo mentalità comportandosi in modo da essere un valore aggiunto per il rendimento della squadra, ma soprattutto di avere un cuore enorme dimostrando anche nella vita di saper scendere in campo per una giusta causa.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 30 Dicembre 2015 14:46
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

L’evento ha soddisfatto in pieno l’opinione pubblica. Nel 2016 l’internazionalizzazione.L’evento ha soddisfatto in pieno l’opinione pubblica. Nel 2016 l’internazionalizzazione.

È un Direttore Artistico Giuseppe Novi visibilmente emozionato – ma anche giustamente soddisfatto - quello che si concede a giornalisti e fotografi durante il rinfresco post-evento allestito negli appositi spazi adiacenti il Teatro Santa Maria di Costantinopoli che il 20 dicembre scorso ha ospitato la serata finale della XII edizione del Premio Città dell’Agro. Un’edizione a dir poco speciale della famosa manifestazione che, per il 2015 ha fatto ritorno nel comune del comprensorio che nel 2003 gli ha dato i Natali. Sindaco di Angri era all’epoca Umberto Postiglione, oggi Direttore dell’Agenzia per i Beni Confiscati alla Criminalità. Il prefetto, durante il suo intervento, ha prima ricordato con piacere quando, 12 anni fa, lo stesso Giuseppe Novi gli propose di avallare l’ambizioso progetto di “dare visibilità al territorio ed alle Sue eccellenze” istituendo un Premio che portasse proprio il nome del Comune Doriano, e poi si è complimentato con tutti gli organizzatori per la tenacia, la costanza e la perseveranza con cui portano avanti il sogno di far emergere Angri e tutto l’Ago Nocerino Sarnese al di fuori delle cosiddette mura cittadine. A premiare il Dott. Postiglione non poteva che essere l’attuale Sindaco di Angri, l’Ing. Cosimo Ferraioli, che nel suo intervento ha garantito massima vicinanza agli organizzatori per le prossime edizioni dell’evento. Di altissimo valore lo spessore tecnico e culturale anche del resto del parterre. Tutti i presenti hanno dimostrato di gradire l’ormai collaudata formula di spettacolo-premiazione-riflessione che il Premio offre, ma, ancor più, hanno apprezzato la semplicità voluta dalla Direzione Artistica di “riappropriarsi del territorio” per l’edizione attuale, in cui la cerimonia di consegna premi si è trasformata per alcuni tratti in un dibattito costruttivo tra gli intervenuti ed il pubblico presente, per altri in un vero e proprio spettacolo con proiezioni video ed esibizioni live. Ad aprire il momento delle premiazioni dei designati è stato il gestore del Teatro ospitante Don Luigi La Mura – Padre spirituale degli organizzatori - che onorando la memoria di Padre Giovanni Vicidomini ha consegnato il premio a Madre Immacolata Vicidomini – già Madre Generale delle Suore Battistine e sorella del compianto sacerdote Liguorino – ed a Padre Serafino Fiore - Superiore della Provincia Napoletana dei Missionari Redentoristi – provincia che, come ha ricordato lui stesso nel suo intervento, si estende fino al Pakistan ed all’Afganistan. È toccato poi al Comandante dei Carabinieri di Angri Maresciallo Alessandro Buscema consegnare l’ambito riconoscimento all’attore Ciro Villano per il suo impegno nello sviluppo professionale delle arti teatrali e cinematografiche nel comprensorio. Il vice Sindaco di Angri Dott. Giuseppe D’ambrosio ha premiato invece il comandante provinciale dei carabinieri di Torino Colonnello Arturo Guarino. Il Presidente della Commissione Cultura  e Turismo del Comune Di Angri Dott. Eugenio Lato ha omaggiato il Presidente di Assostampa Valle del Sarno Prof. Salavatore Campitiello. Il Presidente del Dipartimento Studi e Ricerche Turistiche della Campania Prof. Raffaele Palumbo nel consacrare l’OkDORIAfest – la festa della birra angrese e già n° 1 in Campania – come evento dell’anno 2015 ha comunicato l’internazionalizzazione del Premio Città dell’Agro per il 2016 con due eventi già in fase di preparazione, il primo da tenersi a Roma in aprile, il secondo nella città di San Paolo in Brasile in estate. Standing Ovation per il candidato al Premio Nobel per la medicina 2015 Prof. Giulio Tarro. Lo scienziato di fama mondiale è stato omaggiato per la Sua straordinaria carriera dal Presidente di Federfarma Salerno Dott. Marcello Conte. L’evento è terminato con la performance live dell’attore comico Angelo Di Gennaro che ha premiato il cantante di musica leggera cristiana Don Giosy Cento al quale è stata affidata la sigla di chiusura della cerimonia con tanto di “bis”. Prima, però, ci sono state due importanti presentazioni – rammentando l’importanza del Premio Città dell’Agro anche come “contenitore” di idee, progetti ed iniziative che si tengono sul territorio: l’agenda Angri 2016 curata da Giuseppe Rispoli ed il libro SatirAngri di Giuseppe Afeltra. Il maestro dell’arte presepiale Alfonso Pepe ha, infine, annunciato che dal prossimo anno il Premio coinvolgerà tutte le scuole d’Italia proprio in questo particolare  - ed ancora poco diffuso - ramo creativo. Continua, quindi, la “mission” dell’evento più qualificativo di questa terra di “portare fuori da questa terra ciò che è tipico di questa terra”.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 30 Dicembre 2015 14:14
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

BLU Cooperativa Sociale in collaborazione con il Comune di Angri, Legambiente Oikos, Angri Eco Servizi ha organizzato, il 15 dicembre ore 17.30 presso la Casa del Cittadino in Piazza Doria ad Angri, il convegno “Energia per il territorio in economia circolare” una opportunità ambientale ed occupazionale per il territorio.

Parleremo di economia circolare, considerando che ad inizio dicembre la Commissione Europea ha adottato il nuovo pacchetto di misure per incentivare la transizione dell’Europa verso questo tipo di economia. In particolare i vantaggi ambientali ed economici dei nostri territori nel passare da un modello di economia lineare "prendi, costruisci, usa e butta via" ad un modello di economia circolare  dove l'uso delle risorse e la produzione di rifiuti sono ridotti al minimo e quando un prodotto ha raggiunto la fine del ciclo di vita i suoi componenti sono riutilizzati per creare ulteriore valore.

Per promuovere la riduzione dei rifiuti e il loro riutilizzo sul territorio dove sono stati prodotti, Blu Cooperativa Sociale nel 2014 ha promosso ad Angri il progetto “RiciclOlio facile” con l’obiettivo di migliorare la raccolta dell’olio vegetale esausto (olio delle fritture) e in una fase successiva prevedere il riuso dello stesso trasformandolo in biodiesel ed energia elettrica e termica per i mezzi e le strutture comunali.  

BLU Cooperativa Sociale come elemento di innovazione del progetto suddetto, ha promosso la collaborazione tra Comune di Angri ed Università di Salerno per  la realizzazione di un lavoro di tesi, utile ad individuare gli indicatori per il monitoraggio e valutazione del funzionamento del sistema di raccolta, al fine di permettere all’ente comunale di apportare i correttivi necessari per migliorare il sistema stesso.

I risultati della tesi di laurea: “Gestione e recupero degli oli vegetali esausti in ambito domestico: il caso studio di Angri”, saranno presentati durante il convegno.

Al convegno parteciperanno il Prof. Giovanni De Feo dell’Università di Salerno relatore della tesi di laurea, Aurelio Di Domenico autore della tesi, Michele Buonomo Presidente di Legambiente Campania, Ing. Vincenzo Ferraioli responsabile per il Comune di Angri della convenzione con l’Università di Salerno, Serafino De Salvo Assessore all’ambiente del Comune di Baronissi, Maurizio Galasso chimico esperto di produzione di Biodiesel, Pasquale Parente cofondatore di una start-up operante nel settore ambientale, Giancarlo Ingenito Circolo Legambiente Oikos di Angri, Salvatore Abate Blu Cooperativa Sociale, Cosimo Ferraioli Sindaco di Angri.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 16 Dicembre 2015 13:07
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Partecipa anche tu!

Partecipa alla Community, racconta la vita della tua città!

Aiutaci a Migliorare

Inviaci un consiglio per migliorare

Entra anche tu nella Tribu'

Diventa anche tu una delle scimmiette-entra nella tribù

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella