LeTreScimmiette.info - Angri vista dagli angresi - News

A+ A A-
Curiosita'

Curiosita' (571)

Giovedì 22 Settembre dalle ore 19,00, presso la “Piazzetta Ribò”, spazio all’aperto del noto bar in Piazza Doria ad Angri, si ritroveranno le Muse delle Arti ed offriranno il braccio agli ospiti convenuti, per una passeggiata nel “Giardino delle Muse”.

Un viaggio emozionale tra poesia, musica, canzoni, arti visive, per poter ritrovare il nostro cuore romantico, spesso sepolto sotto un cumulo di impegni e di stress. Un gruppo di lettori, con proiezioni fotografiche, insieme ad un giovane chitarrista ed una voce femminile altrettanto fresca e piacevole, saranno gli ingredienti per una serata diversa dal solito.
Durante la serata sarà possibile acquistare e farsi autografare, la raccolta di poesie “Vasi Comunicanti”, di Carmine Lanzieri Battaglia, da cui saranno estratte le poesie lette.

Moderatore dell’evento Aldo Severino, uomo di cultura e presidente della Confesercenti Angri
 
 
 
Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 21 Settembre 2016 10:40
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

  Falsi operatori Enel in giro per le case «Occhio alle truffe»Ad Angri  venditori porta a porta e "consulenti" di ogni genere si stanno dando nuovamente da fare approfittando soprattutto di tanti anziani soli.
Negli ultimi giorni a bussare alle porte degli angresi alcuni giovani che si annunciano come: "ENEL GAS ENERGIA APRITE PER FAVORE"  presentandosi con le richieste più varie, come voler far "aggiornare" il  contratto, compilare moduli per l'esenzione del canone TV, verificare il contatore, ecc...

 

Il fatto strano è che:

1) i contatori non hanno bisogno di essere aggiornati o letti (sono collegati telematicamente al fornitore del servizio e letti a distanza);

2) non ci sono moduli per l'esenzione dal Canone TV da firmare (esistono degli appositi canali per questo);

3) i contratti non hanno bisogno di essere modificati nè tantomeno di essere pubblicizzati;

4) spesso si presentano anche da chi non è  titolare di contratti con quell'operatore;

5) la maggior parte degli avvisi tra cliente e Azienda avvengano tramite comunicazioni scritte e non con ragazzini spocchiosi che bussano alla porta;

6) nessuna forma di riscossione viene effettuata a domicilio.

7) non esiste nessuna necessità di verificare a vista la correttezza delle bollette o dei consumi.

 

Quindi ATTENZIONE, i truffatori, si sa, non vanno mai in vacanza.

Questi falsi operatori con la scusa di consigliare il cliente al fine di farlo risparmiare chiedono di visionare le precedenti bollette di luce e gas  e senza farsene accorgere compilano un nuovo contratto riuscendo spesso a farlo firmare (soprattutto agli anziani) ... in realtà ciò che è stato firmato è un NUOVO CONTRATTO nel mercato libero dell'energia diverso dal proprio fornitore.

DIFFIDATE, NON DATE NESSUNA BOLLETTA E NON FIRMATE !

Quindi, nella migliore delle ipotesi qualora non si tratti di malintenzionati, sono solo dei procacciatori di affari che agiscono autonomamente sostenendo di poter fare risparmiare  sulla bolletta elettrica, sono venditori porta a porta che sfruttano il marchio Enel per acquisire nuovi clienti con delle offerte vantaggiose. Il procacciamento di clienti è legittimo, ma i metodi usati sono decisamente illegali.

In base alla liberalizzazione del mercato sono ora tanti gli operatori ad offrire la fornitura di gas ed energia elettrica e a contendersi la platea dei consumatori, la competizione si gioca quindi nello strappare i clienti agli altri fornitori.
Con la sola differenza che in questo caso venditori spregiudicati “strappano” una firma sulla porta di casa usando tutti i metodi possibili pur di farsi aprire e convincere a cambiare operatore.
C’è modo e modo però di porgersi e quando questo approccio sconfina nell’invadenza, nel sotterfugio, nell’inganno, nella falsità della comunicazione giocando sull’equivoco e sulla buona fede dell’interlocutore, può sfiorare anche il raggiro e quindi ipotizzarsi il reato penale di truffa.

 

Nel dubbio consigliamo:

- chiamate direttamente l'ENEL o il vostro operatore per informazioni.

- non fate entrare mai estranei in casa

- non firmate nulla

- non divulgare mai i propri dati o fornire copie di documenti d'identità a sconosciuti

- se siete perplessi chiamate un vicino o un familiare

- se diventano insistenti chiamate subito polizia o carabinieri.

- ricordarsi inoltre che trattandosi di contratti porta a porta, anche nel caso in cui si sottoscrivesse un contratto, si può sempre esercitare il diritto di recesso.

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Venerdì, 05 Agosto 2016 08:04
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Angri. Festa della Birra

Salta definitivamente l’Okdoriafest 2016, ad annunciarlo gli stessi organizzatori:

"Ci dispiace comunicare che, nonostante i mesi di lavoro e gli sforzi profusi, non siamo ad oggi in grado di garantire lo svolgimento della manifestazione.

Considerate le nuove procedure autorizzative istituite dal Comune di Angri e gli ulteriori pareri richiesti rispetto alle scorse edizioni (e rispetto a tutte le altre manifestazioni svolte nel centro fino a pochi giorni fa), non siamo in grado di adempiere a tutto quanto da oggi è diventato improvvisamente indispensabile, oltre a non avere alcuna certezza sui tempi di rilascio dei nulla osta dei vari Enti ed uffici coinvolti, per tale motivo rinviamo la festa a data e luogo indefiniti.

Non abbiamo niente altro da aggiungere, oltre ad augurarvi buone vacanze, che quest'anno, purtroppo, non si concluderanno con questa vostra meravigliosa festa."

Gli organizzatori

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Mercoledì, 03 Agosto 2016 10:52
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

donna angri bagno sarnoSarebbe di Angri la donna che ieri si è messa a nuotare nelle acque del Sarno, il fiume più inquinato d'Europa.

La signora, una quarantenne, probabilmente affetta da depressione, si è tuffata nel tratto di via Ripuaria a Pompei, nei pressi del Centro Commerciale "La Cartiera", le foto dell'insolito e inaspettato bagno hanno fatto il giro del web in pochissime ore.

Fonte:

torresette.it

torresette.it (2)

 

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Giovedì, 07 Luglio 2016 12:58
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Venerdì 1 Luglio 2016 a partire dalle ore 21, l'associazione di promozione socio-culturale VaiMo' presenta l'evento "In Mezzo all'Arte". Nella suggestiva location della via di Mezzo ad Angri (SA) giovani artisti si esibiranno in un live painting durante tutta la serata, per ripercorrere e riprendere quanto fatto negli anni '80 nella stessa storica strada. Tutte le opere realizzate (su supporti rimovibili) avranno come elemento caratterizzante la valorizzazione del patrimonio storico - artistico della nostra città. Il pubblico presente potrà votare l'opera più bella mediamente un simpatico sistema di votazione presente durante la serata. La street art ha rappresentato, dalla fine degli anni Settanta in poi, uno strumento di protesta e un mezzo di riappropriazione dello spazio urbano, nonché di sovversione degli equilibri del mondo dell’arte.

Oggi la street art è tra le forme di espressione artistiche più popolari, non solo grazie a figure di writers enigmatici e carismatici, ma anche grazie a un processo di assimilazione al contesto culturale cittadino: se da un lato la street art nasce come esigenza spontanea di espressione, talvolta di un disagio sociale, e come frutto delle culture e sotto-culture urbane, oggi sono sempre più frequenti progetti in cui essa rappresenta un’occasione di valorizzazione e riqualificazione di zone delle nostre città considerate problematiche, come aree dismesse o quartieri periferici. Tra le immagini e gli elementi dello spazio urbano: le architetture e le relazioni sociali intessute che si sviluppano al loro interno, si stabilisce un rapporto complesso, che influisce sull’immaginario e sulla percezione dei luoghi. Nel 1982 una delle strade più antiche e caratteristiche di Angri, via di Mezzo, fu al centro di un progetto collettivo che coinvolse gran parte degli artisti attivi sul territorio. Furono realizzati murales fortemente pittorici, dai colori squillanti, con i quali gli artisti intendevano sottrarre il centro storico e la scena artistico-culturale all’indifferenza generale e all’inerzia della politica .

Quelle meravigliose immagini, che hanno avuto un forte impatto nella percezione e nella memoria collettiva, mostrano oggi gli effetti del tempo trascorso, pur rappresentando una parte importante del patrimonio materiale e immateriale della comunità. L’associazione VaiMo’ con il progetto “In Mezzo all’Arte”, intende riportare al centro del dibattito culturale cittadino il tema della street art, come espressione di esigenze culturali e sociali condivise, del ruolo che essa ha avuto nella storia artistica del nostro paese. Con questa iniziativa l’associazione VaiMo' vuole proporre una piccola rivoluzione dal basso, che possa coinvolgere i giovani angresi nel processo di riformulazione dei rapporti tra cittadino e spazio circostante, tra luogo e soggetto

Google bookmarkTwitterFacebookDiggMyspace bookmark
Giovedì, 30 Giugno 2016 13:55
Pubblicato in Curiosita'
Scritto da
Leggi tutto...

Partecipa anche tu!

Partecipa alla Community, racconta la vita della tua città!

Aiutaci a Migliorare

Inviaci un consiglio per migliorare

Entra anche tu nella Tribu'

Diventa anche tu una delle scimmiette-entra nella tribù

Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.
Testi, immagini  e contenuti presenti su questo blog possono essere utilizzati dagli utenti, senza scopo di lucro, in siti o in altri spazi web, chiediamo solo di menzionare letrescimmiette.info quale fonte.
Il proprietario di letrescimmiette.info non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post e per quanto pubblicato negli articoli e nei contenuti inviati dai lettori stessi.
Ciascun commento,articolo o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale tipologia di responsabilità... LEGGI TUTTO...

Le Tre Scimmiette Blog © Angri vista dagli Angresi | Vivi e Racconta la tua Città | All rights reserved. Developed by Ing. G. Barbella